Insegnare ai bambini ad impastare

Coinvolgere i bambini nella preparazione di qualche gustosa ricetta ha una grandissima valenza educativa, oltre ad essere divertente occasione per trascorrere il tempo insieme.

I motivi principali per insegnare ai bambini ad impastare sono la concentrazione, pesi e misure, abilità manuali e pazienza.

Ecco cosa possono fare i bambini divisi per età:

2-3 anni
Possono imparare a versare la giusta quantità di latte nell’impasto della torta in preparazione, mescolare gli alimenti per la pizza, setacciare le farine, stendere l’impasto e creare forme di biscotti.

3-4 anni
Possono rompere le uova, usare fruste elettriche per montare a neve le uova e seguire la giusta sequenza di preparazione di una ricetta.

5-6 anni
I bambini possono imparare la logica della loro ricetta preferita di pasta o di pizza. Potete fare i disegni dei singoli ingredienti sui fogli diversi e posizionarli nella sequenza giusta. Se attaccate i fogli alla parete in cucina, saranno in grado di rifare il piatto in ogni momento.

7-8 anni
Possono inventare una nuova ricetta e misurare e pesare bene gli ingredienti.

9-10 anni
I bambini possono preparare la pasta, pizza o biscotti preferiti da soli.

Imparando di cosa è fatto quello che mangia il bambino inizia ad acquisire consapevolezza sugli alimenti che ingerisce.

Fonti:

– Laura Tallarida, Cosa Possono Fare i Bambini in Cucina, in Base all’Età, houzz.it, 2016
– Manuela Cervetti, 18 cose che i bambini possono fare da soli in cucina, lacucinaitaliana.it, 2017
– Maria Montessori, La scoperta del bambino, la Feltrinelli, 2017

di Maja

Insegnare ai bambini ad impastare

Coinvolgere i bambini nella preparazione di qualche gustosa ricetta ha una grandissima valenza educativa, oltre ad essere divertente occasione per trascorrere il tempo insieme.

I motivi principali per insegnare ai bambini ad impastare sono la concentrazione, pesi e misure, abilità manuali e pazienza.

Ecco cosa possono fare i bambini divisi per età:

2-3 anni
Possono imparare a versare la giusta quantità di latte nell’impasto della torta in preparazione, mescolare gli alimenti per la pizza, setacciare le farine, stendere l’impasto e creare forme di biscotti.

3-4 anni
Possono rompere le uova, usare fruste elettriche per montare a neve le uova e seguire la giusta sequenza di preparazione di una ricetta.

5-6 anni
I bambini possono imparare la logica della loro ricetta preferita di pasta o di pizza. Potete fare i disegni dei singoli ingredienti sui fogli diversi e posizionarli nella sequenza giusta. Se attaccate i fogli alla parete in cucina, saranno in grado di rifare il piatto in ogni momento.

7-8 anni
Possono inventare una nuova ricetta e misurare e pesare bene gli ingredienti.

9-10 anni
I bambini possono preparare la pasta, pizza o biscotti preferiti da soli.

Imparando di cosa è fatto quello che mangia il bambino inizia ad acquisire consapevolezza sugli alimenti che ingerisce.

Fonti:

– Laura Tallarida, Cosa Possono Fare i Bambini in Cucina, in Base all’Età, houzz.it, 2016
– Manuela Cervetti, 18 cose che i bambini possono fare da soli in cucina, lacucinaitaliana.it, 2017
– Maria Montessori, La scoperta del bambino, la Feltrinelli, 2017

di Maja

Ricetta sana per lecca lecca di parmigiano per i bambini

I lecca lecca con parmigiano, sesamo e semi di papavero sono un finger food insolito, divertente e delizioso.

Ricco di vitamine, minerali e proteine facili da digerire, il parmigiano è considerato dai nutrizionisti un cibo tra i più indicati per i bambini.

Ecco la ricetta facile e sfiziosa per trasformare il parmigiano in divertenti lecca lecca a misura di bambino.

Ingredienti:

– 80 g di parmigiano
– un cucchiaino di semi di sesamo
– un cucchiaino di semi di papavero
– stecchini di legno da spiedini

Procedimento:

– Preriscaldate il forno a 220°
– In una ciotola, mescolate il parmigiano grattugiato con i semi di papavero e sesamo
– Ricoprite due teglie con la carta da forno
– Posizionate sulla teglia una formina da biscotto tonda piuttosto larga e versate all’interno l’impasto
– Posizionate lo stecchino di legno in modo che la punta arrivi al centro del lecca lecca
– Procedete nello stesso modo per realizzare gli altri lecca lecca
– Cuocete in forno a 180° per 5 minuti e lasciate raffreddare

Buon appetito!

di Maja

Ricetta sana per lecca lecca di parmigiano per i bambini

I lecca lecca con parmigiano, sesamo e semi di papavero sono un finger food insolito, divertente e delizioso.

Ricco di vitamine, minerali e proteine facili da digerire, il parmigiano è considerato dai nutrizionisti un cibo tra i più indicati per i bambini.

Ecco la ricetta facile e sfiziosa per trasformare il parmigiano in divertenti lecca lecca a misura di bambino.

Ingredienti:

– 80 g di parmigiano
– un cucchiaino di semi di sesamo
– un cucchiaino di semi di papavero
– stecchini di legno da spiedini

Procedimento:

– Preriscaldate il forno a 220°
– In una ciotola, mescolate il parmigiano grattugiato con i semi di papavero e sesamo
– Ricoprite due teglie con la carta da forno
– Posizionate sulla teglia una formina da biscotto tonda piuttosto larga e versate all’interno l’impasto
– Posizionate lo stecchino di legno in modo che la punta arrivi al centro del lecca lecca
– Procedete nello stesso modo per realizzare gli altri lecca lecca
– Cuocete in forno a 180° per 5 minuti e lasciate raffreddare

Buon appetito!

di Maja

Lo gnocco fritto come base per il gioco dei bambini in cucina

Lo gnocco fritto è un’ottima base per i bambini di età tra 4 e 7 anni per imparare a cucinare divertendosi e sperimentando degli ingredienti esaltanti. Potete semplicemente preparare tanti gnocchi fritti, disporre intorno vari ingredienti e lasciare ai bambini la libertà di farcirli da soli. La chiave è dare a loro ingredienti divertenti e lasciare spazio alla loro creatività. Una volta pronti, gustateli tutti insieme in famiglia.

Ecco alcuni ingredienti interessanti che suggeriamo:

1) Crema alle nocciole
2) Gelato al Parmigiano
3) Formaggio squacquerone e fichi caramellati
4) Prosciutto crudo di Parma e scaglie di grana
5) Burro di arachidi
6) Miele
7) Confettura di fragole (il colore rosso sarà divertente)
8) Senape
9) Wasabi (assaggiare con cautela)
10) Kiwi, mela, banana o altra frutta

Il risultato vi sorprenderà, piacerà sia a loro che a voi.

di Maja

Lo gnocco fritto come base per il gioco dei bambini in cucina

Lo gnocco fritto è un’ottima base per i bambini di età tra 4 e 7 anni per imparare a cucinare divertendosi e sperimentando degli ingredienti esaltanti. Potete semplicemente preparare tanti gnocchi fritti, disporre intorno vari ingredienti e lasciare ai bambini la libertà di farcirli da soli. La chiave è dare a loro ingredienti divertenti e lasciare spazio alla loro creatività. Una volta pronti, gustateli tutti insieme in famiglia.

Ecco alcuni ingredienti interessanti che suggeriamo:

1) Crema alle nocciole
2) Gelato al Parmigiano
3) Formaggio squacquerone e fichi caramellati
4) Prosciutto crudo di Parma e scaglie di grana
5) Burro di arachidi
6) Miele
7) Confettura di fragole (il colore rosso sarà divertente)
8) Senape
9) Wasabi (assaggiare con cautela)
10) Kiwi, mela, banana o altra frutta

Il risultato vi sorprenderà, piacerà sia a loro che a voi.

di Maja

Partecipa al webinar “Soluzioni di design elmar per le armadiature e le porte integrate”

Giovedì 28 Giugno 2018 alle ore 14:30, Olga Cabrioni Direttrice del Design Elmar terrà il webinar “Soluzioni di design elmar per le armadiature e le porte integrate”.

Olga esporrà il concept di come le soluzioni modulari di design elmar siano a supporto dell’unicità di ogni famiglia e di conseguenza di ogni casa.

Assecondando le necessità degli architetti di avere grande scelta di combinazioni per realizzare le attuali tendenze dell’architettura con i vantaggi dell’industrializzazione, elmar ha realizzato Kitchen Philosophy, libro contenente 77 esempi e milioni di combinazioni disponibili alla creatività e all’interpretazione degli architetti.

Utilizzando il nuovo libro verranno illustrate 5 delle 8 ambientazioni presenti oltre a diverse case history sulle tipologie di apertura anta-attrezzature interne e “milioni” di combinazioni di finiture possibili per le diverse fasce di prezzo elmar.

In 30 minuti Olga tratterà come i sistemi industrializzati elmar permettano la realizzazione delle idee dei progettisti e come si possa migliorare la relazione tra spazio cucina ed il contesto casa.

Registrati ora per seguire il webinar.

di Andrea Toniolo

Partecipa al webinar “Soluzioni di design elmar per le armadiature e le porte integrate”

Giovedì 28 Giugno 2018 alle ore 14:30, Olga Cabrioni Direttrice del Design Elmar terrà il webinar “Soluzioni di design elmar per le armadiature e le porte integrate”.

Olga esporrà il concept di come le soluzioni modulari di design elmar siano a supporto dell’unicità di ogni famiglia e di conseguenza di ogni casa.

Assecondando le necessità degli architetti di avere grande scelta di combinazioni per realizzare le attuali tendenze dell’architettura con i vantaggi dell’industrializzazione, elmar ha realizzato Kitchen Philosophy, libro contenente 77 esempi e milioni di combinazioni disponibili alla creatività e all’interpretazione degli architetti.

Utilizzando il nuovo libro verranno illustrate 5 delle 8 ambientazioni presenti oltre a diverse case history sulle tipologie di apertura anta-attrezzature interne e “milioni” di combinazioni di finiture possibili per le diverse fasce di prezzo elmar.

In 30 minuti Olga tratterà come i sistemi industrializzati elmar permettano la realizzazione delle idee dei progettisti e come si possa migliorare la relazione tra spazio cucina ed il contesto casa.

Registrati ora per seguire il webinar.

di Andrea Toniolo