Libreria in cucina – 6 libri che non possono mancare

La cucina diventa sempre di più il fulcro delle nostre case. Quasi invisibile suddivisione tra ambienti, come zona living e cucina, porta in evidenza anche i nuovi elementi che si evolvono da semplici librerie a scaffali multifunzione che raccolgono,tra i contenitori e accessori, anche i romanzi preferiti da leggere sul divano o i preziosi ricettari della nonna da utilizzare per i pranzi in famiglia di domenica.

Ecco i 5 libri che non possono mancare nella vostra libreria di cucina.

1) Il Grande libro dei cuochi – Tecniche e ricette nella scuola di cucina dei più grandi chef del mondo di Gualtiero Marchesi. E’ una enciclopedia illustrata della cucina mondiale, in cui 18 tra i più grandi chef del mondo (Adrià, Hermé, Hom…) presentano preparazioni tradizionali o creazioni originali.

2) Lettere sulla cucina a un sedicente buongustaio napoletano di Alexandre Dumas. Scrittore, drammaturgo, romanziere, gastronomo ed abile cuoco. Viaggiò a lungo in Europa e dovunque andasse provava con gusto e curiosità la cucina del paese che l’ospitava e ne trascriveva le ricette.

3) The family food. Ricette naturali per famiglie incasinate di Giulia Mandrino. Questo è un manuale per mamme incasinate che vogliono imparare le ricette prevalentemente a base vegetale, che contengono ingredienti sani e benefìci.

4) Julie & Julia. 365 giorni, 524 ricette, una piccola cucina di Julie Powell. Su questo libro è stato basato anche il famoso film Julie e Julia con brillante attrice Meryl Streep come protagonista principale.

5) Ricette da fiaba di Elisa Piccinini e Camillo Bacchini. A questo breve viaggio alla scoperta del significato antico che alcuni alimenti hanno avuto nella storia della fiaba, si affianca un curioso ricettario nel quale l’arte culinaria si lega alla tradizione letteraria più arcaica.

6) La scienza in cucina e l’arte di mangiar bene di Pellegrino Artusi. Una guida completa e insostituibile per tutti i cuochi e un’assoluta delizia per tutti i lettori. Un libro che non può mancare nella libreria di chi ama la buona cucina e di chi coltiva le buone letture.

Scritto da Maja